Isteroscopie

Cos'è l'isteroscopia

L'isteroscopia è un procedimento usato per esaminare l'interno dell'utero. Può essere usata sia per diagnosticare che per trattare una condizione ginecologica. Si può praticare un'isteroscopia per:

  • aiutare a scoprire cosa causa i vostri sintomi, ad esempio se avete mestruazioni molto abbondanti;
  • ricercare condizioni come polipi (piccole escrescenze benigne di tessuto sul rivestimento dell' utero) o alcuni tipi di fibromi (escrescenze benigne nell'utero);
  • vedere se ci sono problemi all'interno del vostro utero;
  • se avete problemi a restare incinte o avete avuto raschiamenti;
  • trattare tessuto cicatriziale (aderenze) del rivestimento dell'utero (endometrio);
  • inserire unaspirale medicata (IUS), o unaspirale al rame o estrarre una spirale che è andata fuori posto;
  • eseguire una forma permanente di contraccezione(sterilizzazione)

    Il vostro ginecologo vi spiegherà come prepararvi per la procedura.

    L'isteroscopia usata per diagnosi è di solito fatta come procedura ambulatoriale. Questo significa che non dovete passare la notte in ospedale e potreste non necessitare di anestesia. Il medico potrà suggerirvi di prendere un antidolorifico come il paracetamolo mezz'ora prima dell'appuntamento. La procedura usata per una diagnosi di solito dura da 10 a 15 minuti. Il medico inserirà uno strumento chiamato speculo nella vostra vagina per vedere la cervice (collo dell'utero). Lui o lei pulirà poi la vagina con una soluzione antisettica e farà passare un isteroscopio nell'utero. La macchina fotografica alla fine dell'isteroscopio manda fotografie dall'interno dell'utero a uno schermo video. Il medico guarderà queste immagini e, se necessario, prenderà una campione di tessuto (biopsia).

Richiedi informazioni